Il dottor Giulio Maria Maggi

è un Chirurgo  iscritto all’AICPE (Associazione Italiana Chirurghi Plastici Estetici) verifica su questo link:    Risultato immagini per icona aicpe

Tutti i medici iscritti all’associazione AICPE come soci “EFFETTIVI” sono stati selezionati da un comitato direttivo di probi-viri per tutelare la salute del paziente e ottenere il massimo beneficio dei trattamenti offerti.

 

Giulio Maggi

Nato ad Albisola Superiore (Savona), diploma in Liceo Classico, si trasferisce quindi a Torino poichè a Savona non c’era l’Università di Medicina. Si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’università di Torino.

Durante il ciclo di studi è allievo frequentatore presso il C.T.O di Torino, divisione di Chirurgia Plastica, diretta dal Prof. Simone Teich Alasia e poi dal Prof. Gianpaolo Ambroggio.

Medico Chirurgo frequentatore presso la  Scuola  OCR  (Oncologia Chirurgica Ricostruttiva)  di Milano, Prof. M. Nava.

Medico Chirurgo frequentatore   presso   la  Scuola  di  Chirurgia  Plastica  Ricostruttiva  ed  Estetica  presso l’IST di Genova diretta dal Prof. P.L. Santi.

Lavora per 12 anni presso Villa Maria Pia Hospital nella divisione di Chirurgia Mininvasiva, Laparoscopica e Chirurgia Plastica diretta dal Prof. Mario De Michelis; ora libero professionista.

E’ stato allievo per 5 anni del Dr. Paolo Santanchè presso gli studi di Torino e Milano e presso le più  importanti Cliniche di Torino e Milano.

Aiuto del Dr. Tagliabue Paolo, Chirurgo Plastico libero professionista, consulente di Chirurgia Plastica Ricostruttiva della mammella presso la ASL 18 di Alba-Bra (CN),  divisione di Chirurgia Generale (ref. Dott. Sacchetto); presso la ASL 18 di (CN), divisione  di  Ginecologia  (ref. Dott. Tagliati);  presso  la  ASL  di  Ivrea divisione di Chirurgia Generale (ref. Prof. Cossavella); presso la ASL 10 di Pinerolo (TO), divisione di Ginecologia, (ref. Prof. Galletto).

Aiuto  del  Prof.  Marten  Perolino   per  gli  interventi di  Chirurgia  Plastica   ed Urologia Ricostruttiva  (conversioni  andro-ginoiche), presso  le più  importanti Cliniche di Torino e Milano.

  • Master Universitario di Specializzazione in Medicina e Chirurgia Estetica rilasciato dall’università di Genova;  Scuola di Specialità in Chirurgia Plastica ed Estetica diretta dal Prof. Luigi Santi.
  • Master Universitario di Specializzazione in Vulnologia conseguito presso l’Università degli studi di Torino.
  • Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Planas di Barcellona (Spagna).
  • Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Prof. Guerrerosantos di Guadalajara (Messico).
  • Stage presso l’Hospital General Dr. Manuel Gea Gonzales, Dipartimento di Chirurgia Plastica,  Prof. F. Ortiz Monasterio di Citta’ del Messico (Messico)
  • Stage presso la Clinica Fluminense di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  NITEROI, Prof. Liacyr Ribeiro  – Rio de Janeiro (Brasile).
  • Stage presso la NEW YORK UNIVERSITY (USA), PLASTIC SURGERY DEPARTEMENT, Prof J. Mc Carthy (USA)
  • Stage in Chirurgia Plastica presso la LOS ANGELES UNIVERSITY (USA), UCLA Division of Plastic & Reconstructive Surgery, Prof. Henry Kawamoto
  • Observership presso il New York Facial Plastic Center Prof. Andrew Angelo Jacono. MD FACS .

 

E’ il Direttore Sanitario della clinica AESTHETIC CLINIC di Torino.

Ed il CEO della società AESTHETIC NETWORK SRL.

Docente incaricato per l’utilizzo dei fillers avanzati in corsi teorico-pratici nel nord d’italia.

E’ consulente in internet per le tematiche di Senologia, Medicina e Chirurgia Estetica in diversi siti italiani.

E’ iscritto all’AICPE  Associazione Italiana Chirurghi Plastici Estetici.

Centro Medico di Eccellenza Filler RADIESSE in Piemonte !     ( http://www.centrimediciradiesse.it/trova-il-medico )

Ha partecipato a diversi stages inerenti la Chirurgia Estetica in Spagna, Francia, Stati Uniti, Messico e Brasile, nel cercare di apprendere le migliori tecniche chirurgiche dalle mani più autorevoli della chirurgia estetica in ambito mondiale.

Perito del Giudice presso il Tribunale Ordinario di Torino, per le tematiche di Chirurgia Plastica, Medicina e Chirurgia Estetica.

– Come scegliere il miglior chirurgo plastico per il proprio intervento –

La scelta del miglior chirurgo plastico chiamato ad eseguire un intervento può essere difficile per persone “lontane” dal mondo della chirurgia plastica estetica. Il passaparola, anche via web, rimane uno dei migliori metodi per avere buone credenziali sul chirurgo plastico, tuttavia esistono dei requisiti oggettivi e verificabili che possono guidare nella scelta dello specialista.

Di seguito dunque alcune informazioni utili, consigli e suggerimenti da seguire: una sorta di vademecum per la ricerca del chirurgo plastico più adatto al proprio intervento.

 La prima cosa da valutare è il percorso di studio e soprattutto gli stage post universitari ed il continuo aggiornamento. Avere una laurea ma non recarsi all’estero per imparare dalle mani autorevoli della chirurgia mondiale è un po’ come avere una patente di guida ma non essere in grado di condurre un veicolo.

La seconda cosa da controllare è l’iscrizione e quindi l’appartenenza ad una società di di chirurgia plastica.

Un intervento di chirurgia plastica è un’operazione a tutti gli effetti, può cambiare la vita del paziente. L’esperienza e la bravura del chirurgo sono determinanti ai fini della riuscita dell’intervento. A nessuno verrebbe in mente di farsi operare al cuore da un dentista, così come nessuno vorrebbe salire su un areo guidato da un pilota di autobus. Un ottimo chirurgo plastico non può non avere un ottimo curriculum professionale: avere alle spalle molte ore di sala operatoria, essere specializzato in un settore specifico della chirurgia plastica ed essere sempre aggiornato sull’evoluzione della propria disciplina.

Ecco perché l’iscrizione come socio ordinario a una delle più importanti società di chirurgia plastica, come  per l’Italia l’ AICPE, è garanzia di affidabilità.

Cosa deve saper fare un bravo chirurgo plastico?

Quando si ha a che fare con la chirurgia estetica la personalizzazione dell’intervento è fondamentale. Non esistono standard o modelli da prendere ad esempio una volta per tutte. Un bravo chirurgo saprà garantire al paziente la versione migliore di se stesso senza nessuno stravolgimento, rifuggendo da eccessi ed esasperazioni.

Da cosa diffidare prima di sottoporsi a un intervento?

Un bravo chirurgo non può essere a buon mercato

A garantire la riuscita di un intervento oltre alla comprovata professionalità del chirurgo sono tecniche all’avanguardia e materiali di ultimissima generazione. L’impiego di materiali di sala operatoria eccellenti, di farmaci sicuri ed efficaci, di protesi mammarie della migliore qualità comporta un costo anche molto alto: ecco perché quando si prende in considerazione un intervento di chirurgia plastica o estetica bisogna diffidare dalle promozioni low cost. Sarebbe un po’ come andare a mangiare in un ristorante di pesce stellato e pretendere di spendere 15 euro.

Un’altra raccomandazione utile è quella di non fidarsi di quei medici che eseguono gli interventi chirurgici in studio e non in clinica. Gli studi medici non hanno in genere una sala operatoria o attrezzature adeguate come invece una clinica di chirurgia ambulatoriale complessa o un day hospital o una clinica di ricovero.

Non fidarsi delle foto del Prima e del Dopo

Molte delle foto che circolano sul web e che pretendono di mostrare i risultati del prima e del dopo l’intervento di chirurgia plastica sono spesso modificate ad arte per attirare l’attenzione del paziente, quindi il rischio che non siano veritiere e realistiche è molto alto.

Certo oggi avere un buon sito web è fondamentale anche per raccogliere le testimonianze di chi si è già sottoposto a un intervento e verificare anche così il grado di soddisfazione dei pazienti. È importante però specificare che la bravura di un chirurgo, il suo gusto estetico, non possono essere desunti né da una foto né esclusivamente da Internet. Il passaparola è ancora importantissimo: confrontarsi con chi è già stato operato per esempio può aiutare a togliere qualche dubbio, soprattutto conta il rapporto di fiducia che si instaura tra medico e paziente.

Chirurgia del Viso

 

Chirurgia del piede

 

Chirurgia Mammella

 

Chirurgia dell’Addome

 

BOTULINO / BOTOX

 

Chirurgia del Naso